La Zona 5 unita per l’Associazione Luca Onlus

La Zona 5 unita per l’Associazione Luca Onlus

Anche quest’anno la Zona 5 ha individuato una causa benefica comune a tutti i suoi club, anche grazie al sostegno del Distretto Rotary 2060. Il service individuato, proposto dal Rotaract Maniago – Spilimbergo, intende supportare l’Associazione Luca Onlus, realtà molto conosciuta e apprezzata nelle comunità del Friuli Venezia Giulia.

L’Associazione Luca Onlus è nata nel 1999 da una coppia di genitori che si è trovata ad affrontare, assieme a loro figlio, una spietata battaglia contro il cancro. Lo scopo dell’organizzazione è sostenere i bambini oncologici e le loro famiglie durante il periodo delle terapie. Fra le sue principali attività vi sono il sostegno economico e il supporto logistico alle famiglie, il finanziamento di strumentazioni presso le strutture ospedaliere del Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione di borse e progetti di ricerca, l’organizzazione di attività ricreative per il periodo di recupero e l’acquisto di materiale ludico per le stanze di degenza ospedaliere.

Una delle azioni promosse più preziose e apprezzate è il sostegno economico. Le famiglie di bimbi che si trovano ad affrontare terapie oncologiche sono infatti spesso costrette a rinunciare al lavoro di almeno uno dei due genitori, in un momento in cui le spese bruscamente aumentano. Luca Onlus si impegna a fornire sostegno nei primi 6 mesi di malattia con un contributo mensile di 500 €, che permette un appoggio importante in una fase di forte stravolgimento degli equilibri familiari. L’anno scorso, sono state aiutate 10 famiglie, per un contributo complessivo pari a 30000€. La Zona 5 si è impegnata a raccogliere, per l’associazione, la somma necessaria al supporto di un nucleo familiare per sei mesi. A tal scopo, sono state finora promosse due importanti iniziative di raccolta fondi.

I Club pordenonesi (Rotaract Maniago Spilimbergo e Rotaract Pordenone, con la partecipazione degli aspiranti del nascituro Rotaract San Vito al Tagliamento) hanno organizzato, venerdì 9 Marzo, il Mimosa Party, una cena di beneficenza a cui hanno partecipato, oltre ai rispettivi soci, i membri dei Club Rotary della provincia di Pordenone. Il contributo raccolto durante la serata e in successive donazioni è stato pari a circa 1300€.

I biscotti offerti al “Mercatino della bontà”

Nello stesso weekend, domenica 11 marzo, i soci di tutta la regione si sono incontrati presso il Mercatino della bontà, evento benefico organizzato dal centro commerciale Città Fiera di Martignacco (UD) e patrocinato anche dai nostri Club. Nell’ambito di tale manifestazione, i soci del Friuli Venezia Giulia hanno imbastito un ricco banchetto di prodotti dolciari; grazie alla collaborazione di diverse imprese della regione, come il Panificio Giulio di Latisana, la Pasticceria Ulcigrai di Trieste e il Panificio Artigianale Di Lenardo di Venzone, i Club hanno ottenuto focacce, biscotti e colombe pasquali a prezzi agevolati, se non addirittura gratuitamente. Il successo di questa iniziativa ha permesso di devolvere una parte del ricavato a un’altra organizzazione di solidarietà, la Fondazione “Operation Smile”.

Numerosi obiettivi sono stati dunque raggiunti, ma l’anno sociale è tutt’altro che concluso! Recentemente, la Zona 5 ha partecipato al bando per i service locali avanzato dal Distretto Rotary 2060, con la speranza di ottenere un ulteriore contributo economico da parte del Distretto. Buona fortuna, ragazzi!