Il Rotary e la famiglia rotariana

Home / Il Rotary e la famiglia rotariana

IL ROTARY

CHE COS’È E COSA FA

Rotary International è l’organizzazione che riunisce tutti i Rotary Club, oggi oltre 33.000, in quasi tutte le nazioni del mondo, con complessivamente oltre 1.200.000 soci, denominati RotarianiDa oltre 100 anni, nel Rotary si uniscono uomini e donne leader di tutto il mondo che condividono la stessa missione: mettere le proprie competenze a servizio della comunità.

Al Rotary Club viene associato spesso un concetto, quello di famiglia. Per famiglia rotariana si intende l’insieme formato dal Rotary e dalle sue associazioni giovanili Rotaract e InteractQuesta associazioni collaborano quotidianamente per organizzare iniziative umanitarie, sociali e culturali, e per offrire occasioni di scambio e crescita reciproca.

STORIA E VALORI

COME IL ROTARY È DIVENTATO IL PIÙ IMPORTANTE SERVICE CLUB DEL MONDO

Il Rotary è nato grazie alla lungimiranza di un avvocato, Paul P. Harris, che insieme a quattro amici il 23 febbraio 1905 fondò il Rotary Club di Chicago. Il nome Rotary Club  venne deciso in riferimento alle riunioni settimanali, tenute a rotazione nei relativi uffici, e il logo rotariano, la ruota dentata, fu presa come simbolo dell’attività professionale. In meno di un anno i soci del primo Rotary Club erano divennero 30 e, sempre nello stesso anno, fu intrapresa la prima attività benefica: la costruzione di un servizio igienico pubblico sulla piazza del municipio di Chicago. Il secondo Rotary Club venne fondato nel 1908 a San Francisco; nello stesso anno nacque anche il primo Rotary Club fuori dai confini degli Stati Uniti nel 1910, a Winnipeg nel Canada. Questo fu seguito dal primo Club al di fuori del Nord America, nel 1911 a Dublino in Irlanda. L’idea si estese poi rapidamente a molte nazioni. Il nome fu cambiato in Rotary International nel 1922 quando i Club si erano ormai diffusi nei sei continenti.

I Rotariani sono stati non solo testimoni ma anche protagonisti dei principali eventi della storia, dimostrando sin dall’inizio tre caratteristiche che hanno perdurato nel tempo:

  • Internazionalità – Dopo 16 anni dalla sua fondazione il Rotary contava già club in sei continenti. Oggi i Rotariani di tutto il mondo, mantenendo i contatti di persona e online, collaborano per risolvere alcuni dei problemi più pressanti per l’umanità.
  • Perseveranza anche nei periodi più difficili – Durante la seconda guerra mondiale, i Rotary club con sede in Germania, Austria, Italia e Spagna furono costretti a sciogliersi. Sfidando i pericoli, molti soci continuarono a riunirsi informalmente sino alla fine della guerra, quando finalmente poterono unire le forze per ricostruire i loro club e i loro Paesi.
  • Impegno nel servire – La lotta del Rotary contro la polio risale al 1979 con l’ambizioso obiettivo di immunizzare 6 milioni di bambini nelle Filippine. Dal 2012 la polio rimane endemica in solo tre Paesi, rispetto ai 125 Paesi del 1988.

APPROFONDISCI

VISITA I SITI ROTARIANI PER AVERE PIÙ INFORMAZIONI SUL ROTARY E LE SUE ATTIVITÀ

Rotary.org
Fondazione Rotary
End Polio Now
Distretto Rotary 2060